Mi costruisco l’Hummer! (Part. 3)


Alla fine ce l’ho fatta! Dopo più di un anno e mezzo sono riuscito a completare il mio Hummer H2!

In realtà avrei potuto finirlo gia un mese fa se non fosse per alcuni pezzi mancanti o inviati erroneamente, così ho dovuto aspettare il reintegro dei pezzi giusti, tra l’altro fondamentali per il completamento dell’opera.

Non ho trovato particolari problemi durante tutta la fase di montaggio, il tutto è stato davvero molto semplice e divertente…anche se, lo so, alla fine il costo è davvero elevato se si pensa che un modellino simile è possibile acquistarlo anche alla metà del prezzo…ma ormai è fatta! ;)

Così, nonostante la giornata grigia e piovosa di domenica scorsa, ho riempito il serbatoio (con una miscela speciale che costa più dell’oro…mortacci…8 euro a litro!) del giocattolino e sono andato lì dove tutti i modellisti si radunano per scaldare i propri motori…al parcheggio di quella che doveva essere la stazione FS di Matera…ormai abbandonata a se stessa (ma vabè sorvoliamo!).

Estraggo il mio gioiellino dalla borsa, preparo tutto l’occorrente e comincio a tirare la cordicina del motore a scoppio…dopo una decina di tentativi…BRUOOMMM!!! Partitaaaaaa!! ;) Incredibile…e dire che cominciavo a dubitare che tutto dovesse andare liscio!!

All’inizio ho avuto piccoli problemi con la carburazione, a volte troppo magra, a volte troppo grassa…ma alla fine ho trovato il giusto equilibrio.  Ovviamente prima di questa esperienza non avevo la più pallida idea di come si effettua una carburazione di un motore…e qui, come sempre, c’è lo zampino della rete….dove si sa, a qualsiasi cosa ti trova una soluzione e questa è stata la mia in diverse situazioni!

Nel prossimo weekend continuerò la fase di rodaggio e spero di fare anche un piccolo video da poter pubblicare…stay tuned!! ;)