Sul Tetto del…Pollino!

Se c’è una costante al paesaggio che ci circonda durante le nostre escursioni sul Parco del Pollino è proprio quella di vedere in lontananza la Serra Dolcedorme (2267 m.)…è sempre lì come se volesse monitorare ogni nostro passo. Se la si osserva attentamente si scorge la sagoma di una donna distesa con una lunga chioma di capelli che scendono verso il basso. Non posso negare di averla vista sempre con un pò di timore, pensando al giorno in cui sarei salito fin lassù.

Quel giorno è arrivato ed ha segnato forse la più bella escursioni che abbia mai fatto. Non è stata affatto una passeggiata, lo ammetto…i circa 800 metri di dislivello si sono sentiti tutti ma una volta arrivati in vetta, il tutto è stato pienamente ripagato come sempre!

Il tempo favorevole ci ha regalato la vista di quasi tutta la costa Jonica, dal Porto di Taranto fino alla piana di Sibari…uno spettacolo indescrivibile! Come ha detto una di noi “sembrava essere su un aereo”…niente di più vero!!

Vi lascio come sempre alle foto con il pensiero che da oggi il libro di Vetta porterà anche la mia firma! ;)