Trekking sul Pollino: Il Patriarca

Altra bellissima escursione in trekking verso uno degli alberi + vecchi del mondo: il Patriarca! Vi lascio subito alle FOTO e alla descrizione del percorso:

938 anni e non li dimostra. Andremo a trovare, nel bosco Pollinello, il pino loricato più longevo di quelli conosciuti in tutto il mondo.
Il “Patriarca” con il suo diametro superiore a 2 metri, aggrappato alle rocce, isolato e maestoso, a sfidare nei secoli i venti e le tempeste, a dominare, protetto dal Pollino e dal Dolcedorme, la valle del Coscile.
Da Colle dell’Impiso, dove lasceremo le macchine, percorreremo uno stretto sentiero nella faggeta, fino a collegarci alla carrareccia proveniente dai piani di Vacquarro. Usciti dal bosco, di fronte, in alto, il Pollino con l’ultima neve, sui prati gli anemoni bianchi e lilla, i ranuncoli gialli, le viole, i crochi, le margherite , formano un tappeto multicolore che ci accompagnerà per buona parte del percorso.
In leggera salita costeggeremo le acque del torrente che scende “rumorosamente” formando delle cascatelle verso il Frido.
Sosteremo presso la sorgente Spezzavummola, famosa per la freschezza delle sue acque, capaci di spaccare la “vummola”, il tradizionale contenitore in terracotta.
Al colle Gaudolino, ripiegando a sinistra su uno dei crinali del Pollino, proseguiremo, in una impegnativa salita, su un sentiero stretto e impervio. E’ la parte più difficile del percorso, lo spettacolo dei primi loricati e la grande dolina del Pollino, alla fine della salita, ci compenseranno per il sudore e la fatica dei 200 metri di dislivello.
Si proseguirà sulle pietraie e sui prati della dolina fino a giungere al bosco Pollinello e finalmente al Patriarca. Dopo una breve sosta, ritorneremo sui prati della dolina per il pranzo a sacco.
Il percorso di ritorno sarà lo stesso dell’andata.Tempo permettendo, ci fermeremo al Gaudolino per vedere il rifugio costruito dai volontari di Morano Calabro, poi proseguiremo fino a Colle dell’Impiso.

Scheda Tecnica:

• Inizio escursione ore 10,00-Localita’ Colle dell’Impiso (mt.1573) – S.Severino Lucano;

• Durata totale escursione 7 – 8 ore (soste comprese);

• Difficoltà: E – EE (escursione di medio impegno, buon allenamento);

• Cartografia: IGM 1:50.000- foglio n°534 Castrovillari;

• Tipo di percorso: strada forestale,sentiero sassoso, crinale con rocce sporgenti, prati verdi e …fiori;
• Lunghezza del percorso: 11 Km.( andata e ritorno);

• Dislivello totale: 450 mt.(circa);

• Sorgenti: Visitone, Spezzavummola;